Agenpress. Mogol racconta Lucio Battisti a 20 anni dalla sua morte avvenuta il 9 settembre del 1998.  Il fortunato sodalizio artistico ha prodotto brani memorabili come   “Mi ritorni in mente”,“La Collina dei Ciliegi” e “Anima Latina”,  canzoni che verranno eseguite dal vivo da un orchestra di 16 elementi giovedì 20 dicembre alle ore 21.00 presso l’Auditorium Parco della Musica nella Sala Sinopoli.

Lo spettacolo intitolato: “Emozioni. Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti” è davvero unico, infatti Mogol, paroliere, produttore e  autore di testi intramontabili, racconta attraverso un viaggio intimo e confidenziale, aneddoti e genesi delle sue canzoni Uno spettacolo emozionante e travolgente che ripropone questa vera e propria biografia musicale attraverso una performance di quasi due ore.

L’interpretazione dei brani è affidata al bravissimo Gianmarco Carroccia che, con la sua voce tanto simile a quella del cantautore di Poggio Bustone, non stravolge la versione originale del disco ma ne dà una cosiddetta “interpretazione perfetta”.  Un’occasione per rivivere la magia di quelle canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana e che hanno fatto sognare generazioni di italiani. Non mancheranno ospiti speciali ad impreziosire l’evento/concerto.

 

L’articolo Mogol racconta Battisti, Auditorium Parco della Musica 20 dicembre proviene da Agenpress.



Source by [author_name]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here