Agenpress –  Il reddito di cittadinanza è  “un modo per comprare il voto della gente, un ricatto ai siciliani” perché “questi soldi non ci sono”.

Lo dice Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) in un’intervista a La Sicilia, secondo la quale “il problema, in una terra come la Sicilia  è che il lavoro non c’è. I siciliani non vanno mantenuti con il ‘metadone’ del reddito di cittadinanza, dopo il quale resteranno poveri e disoccupati. Ci vogliono le infrastrutture di cittadinanza”.

“Già stare al governo con i cinquestelle, un movimento che considero strutturalmente di sinistra, non è poco. C’è una serie di cose che Salvini ha detto e non ha fatto, perché frenato dalla convivenza con il M5S. L’originale siamo noi, anche se la Lega ha una visibilità stratosferica. Continuiamo a fare quello che abbiamo sempre detto”.

“I nostri valori aggiunti sono la coerenza e la serietà del percorso. Io distinguo il populismo dal sovranismo. Il populismo è ‘qui ed ora’ e ‘prima gli italiani’, il sovranismo è “prima l’Italia. Che è un ragionamento più profondo, sull’eredità da lasciare alle giovani generazioni senza l’ossessione del tutto e subito”.

 

L’articolo Reddito di cittadinanza. Meloni (FDI). Un modo per comprare i voti, un ricatto ai siciliani proviene da Agenpress.



Source by [author_name]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here