Agennpress – La questione Meridionale rimane un tema estremamente attuale, eppure non sembra essere sull’agenda dell’esecutivo. Intanto secondo l’Istituto nazionale di statistica la percentuale di disoccupazione nel Sud Itala è del 18,4%: tre volte superiore a quella del Nord (6,6%) e due volte a quella al Centro (9,9%).

In questo contesto, che tra l’altro rischia di essere ulteriormente aggravato dalle proposte di autonomia regionale avanzate dal governo, diventa logica la preoccupazione degli abitanti del Mezzogiorno, i quali, al di là della retorica che viene propagata dai media tradizionali, sono costantemente e storicamente penalizzati nella ripartizione delle risorse del Paese.

Il Sud ha bisogno di politiche serie e trasparenti, ma soprattutto di una pianificazione basata sull’utilizzo degli investimenti già disponibili e sulla realizzazione di opere pubbliche di estrema importanza; e questo perché non va visto come un carrozzone da doversi tirare dietro, ma come un elemento centrale del riscatto italiano.

Come Soggetto Giuridico siamo convinti che le nuove opportunità passino dal saper creare lavoro; ed è per queste ragioni che insistiamo nel chiedere strategie di sviluppo invece che rimedi tampone incapaci di guardare al futuro. Il Meridione, vogliamo ribadirlo con forza e chiarezza, merita molto di più di quello che ha avuto in questi anni.

L’articolo Meridione. Soggetto giuridico. Servono investimenti per il Sud proviene da Agenpress.



Source by [author_name]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here