Agenpress. È giallo sulla morte di Imane Fadil che sarebbe stata provocata da “un mix di sostanze radioattive”. Ma il Centro Antiveleni dell’Irccs Maugeri di Pavia “non identifica radionuclidi e non effettua misure di radioattività”. E sottolinea che la consulenza tossicologia richiesta dalla clinica dove era ricoverata la ragazza riguardava “il dosaggio dei metalli”. La precisazione arriva da Carlo Locatelli, direttore del Centro Antiveleni.

“Non ho mai conosciuto questa persona e non le ho mai parlato”. Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha risposto a chi gli chiedeva un commento sulla morte di Imane Fadil, testimone nel processo cosiddetto Ruby. “Quello che ho letto delle sue dichiarazioni – ha aggiunto Berlusconi – mi ha fatto sempre pensare che fossero tutte cose inventate e assurde”.

L’articolo Morte Imane Fadil, testimone nel processo Ruby. Berlusconi: “Mai conosciuta” proviene da Agenpress.



Source by [author_name]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here