Agenpress. “Avevamo costruito una casa e stavamo progettando il matrimonio – dichiara Stefania Gualano, la compagna del maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro.

“Era un bravissimo ragazzo – aggiunge – era veramente in gamba. Sorrideva sempre, anche quando aveva difficoltà”. “Bisogna andare sempre avanti, diceva. C’erano i momenti in cui era giù di morale però lui andava avanti perché diceva che la vita continua. Bisogna lottare e andare avanti”.

L’articolo Compagna del maresciallo ucciso: “Avevamo costruito una casa e stavamo progettando il matrimonio” proviene da Agenpress.



Source by [author_name]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here