Agenpress. “Meraviglie”, il nuovo libro di Alberto Angela, celebra le bellezze d’Italia: un cammino lungo oltre diecimila chilometri attraverso i gioielli della storia, della natura e dell’arte che il nostro paese custodisce. Ben cinquantacinque dei siti dichiarati dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità” si trovano in Italia.

Il primo venne individuato nel 1979: le incisioni rupestri della Valcamonica. Da questo sito, che costituisce la prima tappa, si parte per un lungo viaggio attraversando maestose rovine nuragiche, etrusche, di Roma e della Magna Grecia, per passare poi alle splendide fioriture del Rinascimento, del Barocco, del Settecento veneziano. Un patrimonio distribuito uniformemente su tutto il territorio italiano, frutto non soltanto di geni isolati come Leonardo, Michelangelo, Raffaello ma anche di una lunga tradizione antropologica e storica che costituisce il nostro modo di vivere, di parlare, di ridere, di amare.

Il libro di Alberto Angela trae occasione da due ricorrenze: i quarant’anni appunto dal primo sito italiano segnalato dall’Unesco, ma anche i cinquant’anni dalla costituzione del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio culturale, il primo organismo al mondo di polizia specializzato in questo settore, un modello organizzativo esportato in tanti altri paesi. L’affascinante esposizione di Alberto Angela si arricchisce di approfondimenti, curiosità, contenuti inediti.

A rendere ancora più prezioso il volume la presenza di QR CODE che rimandano a RaiPlay per le puntate di “Meraviglie” da cui il libro prende origine. Un mosaico di storie e testimonianze, di popoli e artisti, di civiltà perdute e meraviglie ritrovate. Un itinerario nel passato e nel presente ma con lo sguardo rivolto al futuro. Dostoevskij scrive che la bellezza salverà il mondo ma la domanda da porsi ora è: chi salverà la bellezza?

Beneficenza 

L’acquisto del libro contribuirà al restauro di una delle meraviglie che hanno rischiato di scomparire per sempre durante il terremoto del 2016 a Castelluccio di Norcia, la Madonna Adorante risalente alla fine del Quattrocento.

L’articolo “Meraviglie” di Alberto Angela (RaiLibri) da oggi in libreria e negli store digitali proviene da Agenpress.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here