Usa. Corte appello,Trump consegni dichiarazioni redditi. Ieri ascoltati Taylor e Kent

0
13


Agenpress – La Corte d’appello di Washington ha respinto un suo ricorso perché fosse riesaminata la decisione di secondo grado che autorizza la commissione di sorveglianza della Camera a chiedere le sue dichiarazioni dei redditi degli ultimi otto anni. Il suo avvocato Jay Sekulow ha annunciato che impugnerà la decisione davanti alla Corte suprema. I democratici, che controllano la Camera, sospettano che Trump abbia gonfiato il valore dei suoi asset per ottenere prestiti.

Ieri sono stati ascoltati i primi due testimoni  davanti a una vera e propria giungla di telecamere, sono William Taylor, ambasciatore Usa a Kiev, e George Kent, sottosegretario al dipartimento di stato con delega all’Europa.

A porte chiuse hanno raccontato come Trump cercò di condizionare gli aiuti militari a Kiev e la visita del neo presidente Volodimir Zelenskij alla Casa Bianca all’avvio da parte della autorità ucraine di indagini contro i Biden e i democratici.

George Kent, è stato il primo a deporre: fu “allarmato” dagli sforzi di Rudy Giuliani, l’avvocato personale del presidente, di “architettare indagini politicamente motivate” contro i Biden, che a suo avviso portarono al siluramento dell’ambasciatrice Usa a Kiev Marie Yovanovitch. La campagna di Giuliani era basata su “false informazioni” di “ex procuratori corrotti” che cercavano solo di “vendicarsi di coloro che avevano rivelato i loro misfatti, tra cui diplomatici americani”.

La Casa Bianca aveva messo in piedi un canale diplomatico “irregolare” con l’Ucraina, ha detto l’ambasciatore americano a Kiev, William Taylor. L’ambasciatore ha rivelato che recentemente uno dei suoi collaboratori gli ha riferito di aver sentito una telefonata tra  Trump e l’ambasciatore Usa presso l’Ue Gordon Sondland in cui il presidente chiedeva conto delle “indagini” e il diplomatico gli rispondeva che Kiev era pronta ad andare avanti. Sondland avrebbe detto che a Trump l’indagine sui Biden interessava più di qualsiasi altra cosa nei rapporti tra Usa e Ucraina.

L’articolo Usa. Corte appello,Trump consegni dichiarazioni redditi. Ieri ascoltati Taylor e Kent proviene da Agenpress.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui