martedì, Agosto 9, 2022
spot_img
HomeAP - LazioCorso Trieste. Lega: la Raggi rade al suolo il verde di Roma

Corso Trieste. Lega: la Raggi rade al suolo il verde di Roma

 Agenpress – “Centocinquatasette pini in via di abbattimento sul prestigioso Corso Trieste, tra questi alcuni sono di recente piantumazione quindi tutt’altro che pericolanti e pericolosi. La politica superficiale della Raggi e della presidente Del Bello sta danneggiando fortemente il patrimonio ambientale della Capitale, per non parlare dell’aspetto paesaggistico che sta subendo radicali cambiamenti.

Alcune specie di alberi tra cui pini, lauri e cedri del Libano rappresentano una parte essenziale dell’aspetto cittadino da tempo immemore. Ci chiediamo, quindi perché non si parla di ripiantumazione degli alberi abbattuti? Da regolamento dovrebbe avvenire entro i due mesi dall’abbattimento, ma per il momento resterebbero solo aree vuote e desolate. Perché la Raggi non rende operativo il protocollo d’intesa firmato con il Dipartimento della Protezione Civile e il Commissario Delegato che prevede la messa in sicurezza del patrimonio arboreo della Capitale?

I mezzi per un governo responsabile della città ci sono, purtroppo la pochezza politica del M5S e del PD alla guida del Municipio, non pianifica gli interventi e in modo neroniano preferisce radere al suolo il patrimonio del verde cittadino”.

Lo dichiarano in una nota il Coordinamento Romano della Lega e il Coordinamento Lega del Municipio II.

- Advertisment -spot_img

articoli più letti