Ungheria. Presto saranno chiusi i campi migranti in zone di transito

0
14


Agenpress – L’Ungheria ha annunciato che chiuderà i campi migranti nelle zone di transito dopo che una settimana fa la Corte di giustizia europea ha stabilito che i richiedenti asilo trattenuti senza un motivo o illegalmente nella zona di transito di Roszke, alla frontiera serbo-ungherese, vanno liberati subito.

La zona chiusa, con i containers, costruita sul confine serbo-ungherese, è stata qualificata come “inumana” dalle organizzazioni civili per la difesa dei diritti umani. I richiedenti sono stati trattenuti dietro fili spinati, guardati a vista dagli agenti armati. Le loro richieste di asilo sono state generalmente respinte. La prima reazione del governo ungherese alla sentenza della Corte europea era stata un rifiuto. L’annuncio di Gulyas di oggi è una svolta inaspettata, e potrebbe essere ricondotta alla paura che l’Ungheria possa perdere i fondi europei

“La zona di transito proteggeva i confini ungheresi. La malaugurata decisione della Corte Ue ci obbliga ad eliminarla”, ha detto il sottosegretario Gergely Gulyas precisando che 280 persone saranno trasferite in altri centri.

Prima ancora dell’annuncio del vice-premier Gergely Gulyas sulla chiusura dei campi migranti nella zona di transito al confine sud dell’Ungheria, durante la notte, tutti i detenuti nella zona chiusa – 280 persone, fra cui molti bambini – sono stati trasferiti in centri di accoglienza aperti, all’interno del paese.

L’articolo Ungheria. Presto saranno chiusi i campi migranti in zone di transito proviene da Agenpress.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui