Acerbo – Patta (PRC-SE): basta con l’arroganza di Arcelor Mittal. Nazionalizzare subito!

0
12


Agenpress. Arcelor Mittal presenta al governo un piano che prevede più di 3000 mila esuberi, il rinvio del rifacimento del forno 5, la riduzione della produzione a 6 milioni di tonnellate.

Praticamente è come dire che si vuole proseguire nel progressivo smantellamento dello stabilimento rinviando sine die le opere ambientali.
Questo dopo aver messo in ginocchio l’indotto non pagando gli stipendi ai lavoratori cui spesso non è ancora arrivata la cassa integrazione.
Nel frattempo, nell’indotto non si pagano stipendi da mesi e in molti casi non arrivano le risorse degli ammortizzatori sociali.

All’arroganza di Arcelor Mittal, ha rifiutato persino l’ingresso agli ispettori inviati dai commissari, sarebbe gravissimo se il governo rispondesse con nuova fiducia e finanziamenti a un gestore, l’attuale, che in tutta evidenza ha come obiettivo la morte del polo siderurgico.

Il governo si doti finalmente di un piano strategico dell’acciaio e proceda alla nazionalizzazione dell’ex Ilva, unica strada per garantire una produzione strategica, l’occupazione e il risanamento ambientale.

Dichiarazione di Maurizio Acerbo,segretario nazionale – Antonello Patta, responsabile lavoro (Rifondazione Comunista – Sinistra Europea).

L’articolo Acerbo – Patta (PRC-SE): basta con l’arroganza di Arcelor Mittal. Nazionalizzare subito! proviene da Agenpress.



Source link

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui