lunedì, Agosto 8, 2022
spot_img
HomePoliticaL’ opinione di Roberto Napoletano. In balia delle region di Stato

L’ opinione di Roberto Napoletano. In balia delle region di Stato


I capi delle Regioni oggi osannati sono quelli che esprimono il miope egoismo del Nord a volte capace e la rassegnazione del Sud a volte incapace. Hanno posto insieme le basi del declino italiano in quella stanza malata di compensazione di interessi che è la Conferenza Stato-Regioni. Tagliare il numero dei parlamentari in un bicameralismo più che perfetto significa indebolire l’assemblea nazionale e aumentare il potere di quelle regionali. Un problema in più per Conte


AgenPress. Siamo molto preoccupati. I capi delle Regioni più esigenti, quelli che sanno solo spendere con i soldi degli altri, e i capi delle Regioni più inefficienti, quelli che riescono a sprecare anche i quattro soldi che ricevono, sono osannati da un circuito informativo cartaceo e televisivo che fa accapponare la pelle.

Che non riesce mai a porre una domanda banalissima ai nostri eroi del tipo: non è per caso che proprio per colpa vostra siamo gli ultimi in Europa? Io capo del granducato dell’Emilia-Romagna spendo e lo Stato paga. Io novello Lorenzo il Magnifico della nuova Signoria fiorentina faccio coprire il buco della mia sanità dal bilancio pubblico italiano.

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravoce-dellitalia/gli-editoriali/politica/2020/09/22/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-in-balia-delle-region-di-stato/

L’articolo L’ opinione di Roberto Napoletano. In balia delle region di Stato proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli più letti