mercoledì, Agosto 17, 2022
spot_img
HomeCronaca InternazionaleArmenia-Azerbaigian. Si continua a combattere, morti almeno 32 separatisti armeni

Armenia-Azerbaigian. Si continua a combattere, morti almeno 32 separatisti armeni


AgenPress – Si combatte nella regione autonoma del Nagorno Karabakh, dove l’esercito azero ha prima bombardato le postazioni delle forze indipendentiste armene, che avevano attaccato durante la notte, e poi ha lanciato una controffensiva. Gli indipendentisti armeni affermano di aver inflitto “perdite” al nemico e il ministero della difesa armeno da Erevan fa sapere che due elicotteri militari azeri sono stati abbattuti. “Ci sono notizie di morti e feriti tra civili e militari”, ha riferito la presidenza azera. Anche le autorità del Karabakh hanno riferito che “ci sono vittime civili” tra la popolazione della regione.

Almeno 15 soldati separatisti della regione del Nagorno-Karabakh sono stati uccisi oggi nei combattimenti con l’Azerbaigian, ha riferito questa mattina il ministero della Difesa della provincia secessionista sostenuta dall’Armenia. Questo porta a 32 il totale dei soldati uccisi dall’inizio dei combattimenti, ieri mattina. Secondo quanto comunicato, sono morti anche cinque civili azerbaigiani e due civili armeni del Karabakh, portando il bilancio ufficiale delle vittime a 39. L’Azerbaigian non ha dato notizie sulle sue perdite militari.

L’articolo Armenia-Azerbaigian. Si continua a combattere, morti almeno 32 separatisti armeni proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli più letti