mercoledì, Agosto 10, 2022
spot_img
HomeEsteroNyt. Casa Bianca sapeva di Hicks da mercoledì, ma Trump giovedì ha...

Nyt. Casa Bianca sapeva di Hicks da mercoledì, ma Trump giovedì ha viaggiato in New Jersey


AgenPress –  Un ristretto numero di dirigenti della Casa Bianca sapeva mercoledì sera della positiva al coronavirus della consigliera presidenziale Hope Hicks, tanto che quel giorno tornò da un comizio di Donald Trump in Minnesota viaggiando in una cabina separata dell’Air Force One e uscendo dalla parte posteriore dell’aereo.

Lo scrive il New York Times. Nonostante ciò, il presidente giovedì ha viaggiato in New Jersey per una raccolta fondi e la sua portavoce Kayleigh McEnany ha tenuto un briefing con i giornalisti.

Dato che accompagnava Trump nei suoi viaggi tutta la settimana, Hicks avrebbe dovuto essere testata ogni giorno. Tuttavia si pone un problema sull’efficacia dei test se era asintomatica mercoledì. Normalmente i sintomi non appaiono per diversi giorni dopo l’infezione, quindi è possibile che la consigliera risultasse una falsa negativa nei test all’inizio della settimana. La Casa Bianca usa i test della Abbott che, scrive il Guardian, hanno prodotto una percentuale significativa di falsi negativi.

Incalzato dai cronisti, il chief of staff Mark Meadows ha ammesso che la Casa Bianca sapeva della positività della consigliera Hope Hicks giovedì prima che partisse l’elicottero che ha trasportato il presidente ad una raccolta fondi in New Jersey. Alcune persone dello staff entrate in contatto con la Hicks, ha riferito, sono state fatte scendere. Anche Donald Trump era stato in stretto contattato con la sua consigliera ma è partito lo stesso e ha partecipato ugualmente all’evento, mettendo a rischio i partecipanti.

L’articolo Nyt. Casa Bianca sapeva di Hicks da mercoledì, ma Trump giovedì ha viaggiato in New Jersey proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli più letti