giovedì, Luglio 7, 2022
spot_img
HomeAnimaliSan Diego. Installati, per la prima volta, due tutori alle zampe di...

San Diego. Installati, per la prima volta, due tutori alle zampe di una giraffa. Ora corre felice


AgenPress – La giraffa è nata il 1 febbraio al San Diego Zoo Safari Park di Escondido, a nord di San Diego, con il suo arto anteriore piegato nel modo sbagliato. Il personale del Safari Park temeva che potesse morire se non avessero corretto immediatamente la condizione, il che avrebbe potuto impedirle di allattare e camminare nell’habitat.

Ma non avevano esperienza con l’inserimento di una giraffa in un tutore. Ciò si è rivelato particolarmente impegnativo dato che era una neonata alta 5 piedi e 10 pollici (178 centimetri) e cresceva ogni giorno di più. Quindi, hanno contattato esperti in plantari presso la Hanger Clinic. 

“È stato piuttosto surreale quando ne ho sentito parlare per la prima volta. Naturalmente, tutto ciò che ho fatto è stato andare online e studiare le giraffe per tipo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 fino a quando non siamo usciti qui”, ha detto Ara Mirzaian che ha montato tutori per tutti, dai paralimpici ai bambini con scoliosi.

Gli zoo si rivolgono sempre più a professionisti medici che curano le persone per trovare soluzioni per gli animali malati. La collaborazione è stata particolarmente utile nel campo delle protesi e dei plantari. All’inizio di quest’anno, ZooTampa in Florida ha collaborato con esperti simili per sostituire con successo il becco di un grande uccello bucero colpito dal cancro con una protesi stampata in 3D.

Msituni soffriva di carpi iperestesi, ossa dell’articolazione del polso negli arti anteriori delle giraffe, che sono più simili a braccia. Poiché ha sovracompensato, anche il secondo arto anteriore ha iniziato a iperestendersi. Anche le sue articolazioni della gamba posteriore erano deboli ma potevano essere corrette con estensori degli zoccoli specializzati.

Usando le modanature fuse delle gambe della giraffa, ci sono voluti otto giorni per realizzare i sostegni in grafite di carbonio che presentavano il modello distinto di punti storti dell’animale per abbinare la sua pelliccia.

“Abbiamo indossato il motivo della giraffa solo per renderlo divertente”, ha detto Mirzaian. “Lo facciamo sempre con i bambini. Possono scegliere i supereroi o la loro squadra del cuore e noi lo imprimeremo sul loro rinforzo. Allora perché non farlo con una giraffa?”

Quando l’hanno messa sotto per adattarla al tutore personalizzato, Mirzaian è stato così commosso dalla bellezza dell’animale che l’ha abbracciata.

“È stato semplicemente fantastico vedere una creatura così grande e bella sdraiata lì davanti a me”, ha detto.

Dopo 10 giorni nel tutore personalizzato, il problema è stato corretto. Sua madre non l’ha mai ripresa, ma un’altra femmina di giraffa l’ha adottata, per così dire, e ora corre come le altre giraffe.

Mirzaian spera di appendere una foto della piccola giraffa nel suo tutore fantasia in modo che i bambini che tratta saranno ispirati a indossare il loro.

“È stata la cosa più bella vedere un animale come quello camminare con un tutore”, ha detto. “È bello sapere che abbiamo salvato la vita a una giraffa.”

L’articolo San Diego. Installati, per la prima volta, due tutori alle zampe di una giraffa. Ora corre felice proviene da Agenpress.



Source link

- Advertisment -spot_img

articoli più letti