mercoledì, Luglio 27, 2022
spot_img
HomeEconomiaPnrr. Gentiloni, “non lo rinegozieremo, Roma rispetti accordi. L’attuazione è essenziale”

Pnrr. Gentiloni, “non lo rinegozieremo, Roma rispetti accordi. L’attuazione è essenziale”


AgenPress –  “Conoscete il latino, pacta sunt servanda : gli accordi devono essere rispettati. L’attuazione del Pnrr è essenziale”.

Lo dice il  commissario all’Economia, Paolo Gentiloni, in un’intervista pubblicata sull’edizione online del Financial Times.

La Commissione Ue potrebbe approvare adeguamenti ai piani di ripresa degli Stati membri per riflettere la crisi energetica dell’Ue o l’aumento dei costi ma, ha spiegato Gentiloni, non accetterà di “rimodellare i piani da zero o di rimodellarli sostanzialmente” perché questo potrebbe finire per minare la capacità di uno Stato membro di portare a compimento il piano in tempo. E questo sarebbe “un pessimo segnale per l’Unione europea”.

“E’ nell’interesse dell’Italia adempiere” agli impegni, “non si tratta di un dictat di Bruxelles” e il piano “è una grande opportunità per il Paese”, ha sottolineato ancora il commissario. “Spero – ha aggiunto – che qualunque governo avremo rimarrà sulla buona strada”. Un’indicazione che vale anche per il debito pubblico, sempre sotto sorveglianza. “Il quadro europeo non può essere ignorato da nessun governo italiano, vale a dire anche le regole fiscali e la necessità di ridurre il debito. Se c’è la tentazione di ignorare questo quadro, sarebbe molto, molto negativa per qualsiasi Paese”.

L’articolo Pnrr. Gentiloni, “non lo rinegozieremo, Roma rispetti accordi. L’attuazione è essenziale” proviene da Agenpress.



Source link