Varsavia. Animalisti contro Putin. Uccide persone ed animali. In migliaia morti, anche 20mila delfini

Date:

Share post:


AgenPress – Centinaia di persone hanno partecipato a Varsavia sabato a marzo per salvare gli animali dalla guerra in Ucraina, organizzata dall’organizzazione pubblica UAnimals e Euromaidan-Varsavia.

All’inizio dell’azione, gli organizzatori hanno parlato dei crimini dei russi in Ucraina contro gli animali, e in seguito si è tenuta una marcia nel centro della capitale polacca a sostegno degli animali colpiti dall’aggressione russa, riferisce Ukrinform.

Molte persone sono venute all’evento con i loro animali domestici. Durante l’evento, i partecipanti hanno spiegato bandiere ucraine e polacche, oltre a numerosi poster. In particolare, i partecipanti all’azione hanno tenuto cartelli con le scritte “La protezione dei deboli è affare dei forti”, “Salvare gli animali in Ucraina”. “Oltre 20mila delfini sono morti nel Mar Nero a causa dell’aggressione russa”, ” 1 milione di animali domestici sono stati uccisi durante la guerra”, “La Russia uccide tutti gli esseri viventi” “La Russia ha ucciso i miei animali domestici a Mariupol” ecc.

Il direttore delle operazioni e co-fondatore di UAnimals, Olga Chevganyuk, ha sottolineato prima della marcia che la Russia è uno stato aggressore e che uccide persone e animali in Ucraina e “lo fa apposta, distruggendo tutto ciò che lo circonda”.

Ha riferito che per più di sei mesi, con l’aiuto dell’organizzazione, circa 200.000 animali sono stati salvati, nutriti, evacuati e protetti.

Chevganyuk ha osservato che il numero di vittime tra gli animali in Ucraina è impressionante: durante i sette mesi di guerra sono morti un milione di animali domestici, che muoiono non solo per i bombardamenti, ma anche per il crepacuore a causa di shock e stress. Ha fornito esempi di come i russi abbiano intenzionalmente distrutto lo zoo di Gostomel durante l’occupazione, nonché di come le persone salvano in modo sacrificale gli animali negli zoo e nelle riserve, ad esempio nella riserva della biosfera di Askania-Nova, attualmente sotto occupazione.

La cantante Jamala, venuta all’evento con suo figlio, ha sottolineato che il mondo ha capito da tempo “chi è chi e dalla parte di chi è la verità”.

Viktoria Pogrebnyak, attivista dell’Euromaidan di Varsavia, ha sottolineato che il problema della protezione degli animali durante la guerra è molto importante, anche se molte persone ancora non se ne rendono conto. Ha notato che è necessario fare tutto il possibile affinché tali azioni acquisiscano risonanza, per attirare l’attenzione su questo argomento.

Anche le organizzazioni polacche che si prendono cura degli animali hanno aderito alla campagna. In particolare, gli attivisti di queste organizzazioni hanno raccontato come hanno aiutato gli animali, in particolare quelli che sono arrivati ​​in Polonia con i loro proprietari.

Ogni giorno migliaia di animali ucraini muoiono in una terribile agonia per fame, disidratazione e ferite. Stanno soffrendo per una guerra su vasta scala scatenata dai russi.

UAnimals ospita ogni anno una marcia per i diritti degli animali. In cinque anni è cresciuto di portata e l’anno scorso si è tenuto in ben 30 città dell’Ucraina. Quest’anno, per motivi di sicurezza, si è deciso di tenere la marcia all’estero. Ora molti ucraini sono in Polonia, quindi è stato deciso di tenere una marcia a Varsavia.

L’articolo Varsavia. Animalisti contro Putin. Uccide persone ed animali. In migliaia morti, anche 20mila delfini proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Roma. Aveva abusato di una minorenne nell’ascensore della Metro. Arrestato egiziano di 22 anni

AgenPress – Ha abusato di una ragazzina di 16 anni nell’ascensore della metro di Roma. Per questo...

Ospedale Israelitico. Presentato il primo ambulatorio multidisciplinare dedicato alla salute delle donne

AgenPress – L’Ospedale Israelitico, da sempre attento alle esigenze di tutti e impegnato nella promozione della medicina...

Anzio. Grave incidente nella notte. Auto si schianta contro un albero: morte due ragazze di 21 e 22 anni

AgenPress – Due ragazze, entrambe ventenni, sono morte in un incidente stradale avvenuto questa notte ad Anzio,...

12 febbraio 2023 la data per le elezioni Regionali del Lazio

AgenPress. Il Presidente Vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha annunciato, con una nota indirizzata al Presidente...