Birmania. Altre accuse per Aung San Suu Kyi. Tribunale militare estende la pena detentiva a 26 anni

Date:

Share post:


AgenPress – Un tribunale del Myanmar governato dai militari ha condannato la leader estromessa dal Paese, Aung San Suu Kyi, per altre due accuse di corruzione mercoledì, con due condanne a tre anni da scontare contemporaneamente, che si aggiungono alle precedenti condanne che sommate arrivano ad una pena detentiva totale di 26 anni.

Suu Kyi, 77 anni, è stata detenuta il 1° febbraio 2021, quando i militari hanno preso il potere dal suo governo eletto. Ha negato le accuse contro di lei in questo caso, in cui è stata accusata di aver ricevuto $ 550.000 come tangente da Maung Weik, un magnate condannato per traffico di droga.

I casi di corruzione costituiscono la quota maggiore delle numerose accuse mosse dai militari contro il premio Nobel per la pace del 1991. Suu Kyi è stato accusata di 12 capi di imputazione in totale ai sensi della legge anticorruzione, ciascuno dei quali è punibile con fino a 15 anni di carcere e una multa.

Suu Kyi era già stata condannata a 23 anni di reclusione  per importazione e possesso illegale di walkie-talkie, violazione delle restrizioni sul coronavirus, violazione della legge sui segreti ufficiali del Paese, sedizione, frode elettorale e cinque accuse di corruzione.

I suoi sostenitori e analisti indipendenti affermano che le accuse sono motivate politicamente e un tentativo di screditarla e legittimare la presa del potere da parte dei militari, impedendole di prendere parte alle prossime elezioni , che i militari hanno promesso nel 2023.

Negli ultimi mesi, i suoi processi si sono svolti in un’aula di tribunale appositamente costruita nella prigione principale alla periferia della capitale, Naypyitaw. Non è stata vista né autorizzata a parlare in pubblico da quando è stata arrestata e i suoi avvocati, che erano stati una fonte di informazioni sul procedimento, non le è stato permesso di parlare pubblicamente a suo nome o del suo processo da quando è stato emesso un ordine di bavaglio su di loro l’anno scorso.

L’articolo Birmania. Altre accuse per Aung San Suu Kyi. Tribunale militare estende la pena detentiva a 26 anni proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Roma. Aveva abusato di una minorenne nell’ascensore della Metro. Arrestato egiziano di 22 anni

AgenPress – Ha abusato di una ragazzina di 16 anni nell’ascensore della metro di Roma. Per questo...

Ospedale Israelitico. Presentato il primo ambulatorio multidisciplinare dedicato alla salute delle donne

AgenPress – L’Ospedale Israelitico, da sempre attento alle esigenze di tutti e impegnato nella promozione della medicina...

Anzio. Grave incidente nella notte. Auto si schianta contro un albero: morte due ragazze di 21 e 22 anni

AgenPress – Due ragazze, entrambe ventenni, sono morte in un incidente stradale avvenuto questa notte ad Anzio,...

12 febbraio 2023 la data per le elezioni Regionali del Lazio

AgenPress. Il Presidente Vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha annunciato, con una nota indirizzata al Presidente...