E’ morto Franco Gatti, storico componente dei Ricchi e poveri. “È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco“

Date:

Share post:


AgenPress – Franco Gatti è morto all’età di 80 anni a Genova. Li aveva compiuti lo scorso 4 ottobre.

Ad annunciare la scomparsa di Franco Gatti sono stati i Ricchi e Poveri, assieme alla sua famiglia. “È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco“.

I Ricchi e Poveri sono un gruppo musicale italiano nato a Genova nel 1967. Dopo i Pooh, sono il secondo gruppo italiano per vendite.

Il gruppo, poi ridottosi a un trio e successivamente a un duo, è nato come un quartetto polifonico, formato da due voci femminili e due voci maschili. I membri originari sono Angela BrambatiMarina OcchienaAngelo Sotgiu e proprio Franco Gatti.

Nel 2016, i Ricchi e Poveri, attraverso una nota, avevano comunicato l’uscita dal gruppo di Franco Gatti: “Continuiamo a percorrere la strada nella musica senza Franco Gatti che, in totale armonia con il resto del gruppo, ha deciso di fermarsi. Ringraziamo Franco per la professionalità e l’amicizia dimostrata in quasi cinquant’anni di vita artistica insieme. Noi restiamo sul palco perché questa è la nostra vita”, avevano scritto Angela Brambati e Angelo Sotgiu.

Il 2020, la formazione originaria dei Ricchi e Poveri si è riunita al completo sul palco del Teatro Ariston al Festival di Sanremo.

L’addio di Franco Gatti ai Ricchi e Poveri era arrivato dopo un tragico lutto che lo aveva colpito: il 18 febbraio del 2013, Alessio Gatti, figlio 23enne di Franco Gatti, è stato trovato morto nella sua abitazione di via Capolungo a Nervi, nel levante di Genova. Proprio per quella sera era in programma un’esibizione dei Ricchi e Poveri nel corso della seconda serata del Festival di Sanremo, in cui Franco Gatti sarebbe tornato a cantare sul palco del Teatro Ariston assieme a Angelo Sotgiu e Angela Brambati.

Nel 2019, alla trasmissione ‘Vieni da me’, Franco Gatti aveva spiegato così la morte del figlio: “Mio figlio beveva, beveva e beveva. Ed è stata anche un po’ la sua disgrazia”. Lo storico componente dei Ricchi e Poveri ha raccontato le circostanze che hanno portato alla morte del figlio Alessio, ossia una “prima assunzione” di un cocktail di alcool e eroina, come certificato dagli esami voluti dalla Procura di Genova e compiuti dall’Istituto di Medicina legale, che gli ha procurato un infarto fatale. Franco Gatti ha detto: “Ha fatto una caz*ata, la prima della sua vita, con gli stupefacenti e in un momento in cui non stava bene. E l’ha pagata così”.

L’articolo E’ morto Franco Gatti, storico componente dei Ricchi e poveri. “È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco“ proviene da Agenpress.



Source link

Redazione
Redazione
Consapevoli che un’informazione imparziale ed obiettiva non esista, Agenpress sostiene che: “la notizia nasce vera, ma il giornalista la rende “falsa”.

Consigliati da Agenpress

spot_img

Articoli Correlati

Roma. Aveva abusato di una minorenne nell’ascensore della Metro. Arrestato egiziano di 22 anni

AgenPress – Ha abusato di una ragazzina di 16 anni nell’ascensore della metro di Roma. Per questo...

Ospedale Israelitico. Presentato il primo ambulatorio multidisciplinare dedicato alla salute delle donne

AgenPress – L’Ospedale Israelitico, da sempre attento alle esigenze di tutti e impegnato nella promozione della medicina...

Anzio. Grave incidente nella notte. Auto si schianta contro un albero: morte due ragazze di 21 e 22 anni

AgenPress – Due ragazze, entrambe ventenni, sono morte in un incidente stradale avvenuto questa notte ad Anzio,...

12 febbraio 2023 la data per le elezioni Regionali del Lazio

AgenPress. Il Presidente Vicario della Regione Lazio, Daniele Leodori, ha annunciato, con una nota indirizzata al Presidente...