Afghanistan. Stanekzai. Le donne otterranno lavoro e istruzione secondo il rispetto della legge islamica

0
4


AgenPress – Il vice ministro degli Esteri Sher Mohammad Abas Stanekzai ha affermato che l’Emirato islamico fornirà l’accesso al lavoro e all’istruzione a tutti i cittadini, in particolare alle donne e alle ragazze.

Stanekzai ha elogiato le attività delle organizzazioni umanitarie nel Paese.

“Attualmente, il governo dell’Emirato islamico vuole creare opportunità di lavoro e persino di istruzione per tutte le sorelle e i fratelli afghani all’interno del paese sulla base di un formato islamico, della tradizione afgana e della Sharia. Il lavoro è in corso in questo senso e speriamo di risolverlo presto”. 

“Ci sono alcune ragazze che non hanno un padre, un custode o un fratello, quindi hanno bisogno di lavorare per far fronte alle spese delle loro famiglie”, ha detto una professionista. 

Ciò avviene mentre il Ministero dell’Economia ha affermato che almeno 260 organizzazioni sono attive nella sfera sociale ed economica.

“L’Emirato islamico ha fornito varie strutture per le attività delle organizzazioni, le discussioni e le procedure di sicurezza che abbiamo creato forniscono loro strutture e sono sotto la nostra attenzione a questo proposito”, ha affermato Abdul Latif Nazari, viceministro dell’Economia.

Gli economisti hanno detto che c’è bisogno della continuazione degli aiuti internazionali per alleviare la povertà in corso nel Paese e che le donne sono necessarie per la crescita economica delle famiglie.

“Il divieto di lavoro femminile che ha causato anche una riduzione del Pil colpisce la proprietà delle famiglie”, ha detto Meer Shikib, un economista.

A seguito del decreto del Ministero dell’Economia che vieta alle donne di lavorare nelle ONG, molte organizzazioni hanno interrotto o ridotto le loro attività.

L’articolo Afghanistan. Stanekzai. Le donne otterranno lavoro e istruzione secondo il rispetto della legge islamica proviene da Agenpress.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here